Freitag, 28. November 2014

Le stelle mondiali dello sci ospiti in Alto Adige: la Val Gardena e l'Alta Badia sono pronte ad ospitare dal 19 al 21 dicembre tre appassionanti gare di Coppa del Mondo ed a offrire un ricco programma di contorno



Le gare altoatesine della Coppa del Mondo di sci sono state presentate quest'oggi in occasione di una conferenza stampa andata in scena a Bolzano. La Val Gardena e l'Alta Badia sono pronte ad organizzare quest'anno tre gare: il Super-G e la discesa libera si svolgeranno sulla Saslong, mentre lo Slalom Gigante si disputerà sulla Gran Risa. La 47a Saslong Classic è in programma per il 19 ed il 20 dicembre, mentre la 29a edizione della prova in Val Badia è in calendario per il 21 dicembre. Circa 80 atleti provenienti da 25 Nazioni prenderanno parte agli appuntamenti. Il premio in denaro per tutti e tre gli eventi si aggira intorno ai 300.000 €. Circa 300 rappresentanti dei media provvederanno ad effettuare il resoconto sulle tre gare altoatesine, con oltre 40 canali televisivi pronti a trasmettere in diretta l'evento in tutto il mondo. Durante la settimana delle gare saranno impegnati complessivamente più di 1800 volontari. 



La preparazione della Saslong e della Gran Risa è cominciata già ad inizio ottobre: "La situazione in termini di neve non è attualmente rosea - hanno affermato all'unisono Andy Varallo (General Manager Alta Badia) e Rainer Senoner (Direttore di gara Val Gardena) -. Siamo tuttavia fiduciosi e crediamo che le temperature presto scenderanno notevolmente." Secondo le previsioni, l'inverno dovrebbe effettivamente arrivare tra la fine di novembre e l'inizio di dicembre: "In questo modo, sfruttando le temperature previste tra -1 e -10° sia di giorno che di notte, potremo garantire un'adeguata produzione di neve - hanno aggiunto Varallo e Senoner. Nella parte alta della pista di discesa fino al Sochers ci sono attualmente 20 cm di neve naturale, compresi alcuni tratti con neve compatta. Nell'ultimo settore, quello compreso tra le Gobbe di Cammello ed il traguardo, lo strato di neve scende invece a 10 cm: "Al momento in questo segmento c'è davvero poca neve - ha spiegato il responsabile della pista Horst Demetz -. Abbiamo bisogno di 3-4 notti fredde con poca umidità, in modo tale da poter preparare la pista ed il tracciato di gara."

Venerdì 19 dicembre è in programma il Super-G, mentre sabato 20 si disputerà la discesa libera maschile. In entrambe le giornate, il via alle gare è previsto per le ore 12.15. Le sessioni di allenamento sono invece programmate per mercoledì e venerdì alla stessa ora. La carovana della Coppa del Mondo si sposterà quindi in Badia, dove domenica andrà in scena lo Slalom gigante. La prima manche scatterà alle 9.30, mentre la seconda partirà alle 12.30. In programma c'è anche un importante debutto nella direzione di gara internazionale: "Siamo orgogliosi che il nostro connazionale Markus Waldner dalla FIS sia stato scelto come responsabile per la direzione della gara a livello internazionale e che sia incaricato di gestire la sorte delle gare di Coppa del Mondo insieme ai collaboratori Hannes Trinkl ed al francese Emanuel Couder. Gli facciamo un grande in bocca al lupo - hanno affermato gli organizzatori della Val Gardena e della Val Badia. 



Entrambi gli organizzatori altoatesini hanno avuto modo di preparare in 46 anni oltre 100 gare internazionali maschili e femminili, compresi i campionato del mondo di sci del 1970.

Un programma di contorno piuttosto fitto e ricco di qualità garantirà l'adeguato divertimento ed intrattenimento nel weekend di Coppa del Mondo in Val Gardena ed Alta Badia.

Ulteriori informazioni sul programma, sulle manifestazioni collaterali e sui biglietti sono a disposizione su www.saslong.org e su info@skiworldcup.it

Keine Kommentare:

Kommentar veröffentlichen

Es ist ein Fehler bei diesem Gadget aufgetreten.

Val Gardena Gröden

Val Gardena Gröden
www.valgardena.it
Es ist ein Fehler bei diesem Gadget aufgetreten.