Montag, 4. Juli 2011

Confermato il successo degli anni scorsi, al 6. Sellaronda Bike Day oltre 18.000 amanti della bicicletta

Selva Gardena 03.07.2011 – Il giorno dopo il grande successo del “Südtirol Sellaronda Hero” la Maratona di mountain bike più dura del mondo, che quest’anno ha coinvolto ben oltre 1500 partecipanti, oggi erano di scena le strade dei passi Dolomitici. Niente inquinamento acustico e nemmeno gas di scarico, una giornata all’insegna dell’ecologia che quest’anno si replica il 18 settembre.

GRUPPO UFFICIALE SU FACEBOOK



Rimarrà nei nostri ricordi, questa domenica 3 luglio 2011. Tempo splendido e condizioni perfette per tentare il mitico „giro dei quattro passi“. Fra i tanti appassionati anche campioni come Maria Canins, Denise Karbon, Maurizio Fondriest, Gilberto Simoni e Elena Runggaldier.

Con grande motivazione e tanto buonumore moltissimi ciclisti si sono ritrovati anche quest’anno in Val Gardena e nelle altre valli ladine, per vivere tutti insieme una giornata all’insegna dello sport e dell’allegria.

Alle ore 9.00, presso il punto di partenza “Maciaconi” in Val Gardena in presenza delle autorità locali, la Presidente di Val Gardena Marketing Christina Demetz, ha voluto salutare tutti gli intervenuti a questa festa popolare e dare il via ufficiale alla manifestazione, “vorrei ringraziare i numerosi volontari della buona collaborazione e le autorità che hanno reso possibile questo evento, in particolar modo il Presidente della Giunta Provinciale Dott. Luis Durnwalder, gli Assessori Provinciali Dr. Hans Berger e Dr. Florian Mussner oltre ai Sindaci della Val Gardena”. Demetz, che viaggiava in bici assieme alla famiglia, ha illustrato in tutte tre le lingue provinciali, gli enormi sforzi lavorativi che sono stati compiuti anche quest'anno per mettere in piedi questa magnifica manifestazione e si è dichiarata molto soddisfatta per la buona riuscita e la grande popolarità che questa manifestazione ciclistica non competitiva ha acquisito negli anni.

Anche l’atleta di salto con gli sci, Elena Runggaldier, argento ai recenti Campionati Mondiali di sci nordico a Oslo, ha voluto trascorrere una giornata in bicicletta, così come la mitica Maria Canins e la stella dello sci Denise Karbon.

Grande festa in Val di Fassa per Gilberto Simoni. Dopo una settimana intera di pedalate a fianco del campione, oggi domenica 3 luglio al Passo Pordoi, si è svolta una bellissima festa per l’addio alle corse del popolare ciclista.

I numerosi sportivi partecipanti hanno potuto godersi così ben 58 km di strade chiuse al traffico, con un dislivello totale di ca. 1.780 m. I tratti stradali destinati alla manifestazione erano rimasti chiusi dalle ore 8.30 alle ore 15.30. Per garantire una perfetta assistenza ai ciclisti sono stati allestiti lungo il percorso cinque punti assistenza bici e sette stazioni di pronto soccorso.

Anche se il “Sellaronda Bike Day” non è una competizione e la partecipazione è aperta a tutti, era doveroso attenersi alle regole del codice della strada, usare il casco e come consigliato dall’organizzazione, affrontare il “giro” in senso antiorario. A fine manifestazione, come ogni anno, un servizio di “bus scopa” ha riportato i ciclisti affaticati al loro punto di partenza.

Maurizio Fondriest, il trentino ex campione italiano e vincitore nel 1991 e nel 1993 della coppa del mondo di bici su strada, da diversi anni con entusiasmo testimonial di questo singolare evento dichiara “condividere una passione insieme, godere degli splendori della natura e ascoltare il silenzio rotto solamente dai cambi delle biciclette, sono sensazioni particolari, ed è proprio per questo che considero il Sellaronda Bike Day un evento non competitivo unico al mondo”. Maurizio Fondriest è impegnato anche in un progetto benefico battezzato “Fondriest for Children” intento a raccogliere fondi per i bambini meno fortunati. Per sostenere questo progetto la Val Gardena Marketing verserà alla fondazione anche quest’anno 1,00€ per ogni maglietta del “Sellaronda Bike Day ” venduta.

Per tutti gli appassionati una novità: nell’estate 2011 si replica. L’edizione del “Sellaronda Bike Day” di settembre, in programma domenica 18, fa parte di un vasto programma fine settimanale dedicato all’ecologia “Eco-Dolomites” e patrocinato dall’UNESCO. Fra gli appuntamenti: venerdì 16 l’ E-Congress, per presentare le novità nel mondo dei veicoli elettrici, segue sabato l’ E-Testival, per testare i vari modelli sulle strade alpine e per concludere domenica l’ Eco- Sellaronda Bike Day, con le strade per i passi Dolomitici nuovamente chiuse al traffico motorizzato.

Nei ricordi rimane una giornata memorabile, una splendida atmosfera, il comune spirito di partecipazione, il silenzio che regnava lungo questi meravigliosi tragitti e l'ambizione che ha spinto tutti a non mollare e ad arrivare fino in fondo.

Le foto dell’evento i prossimi giorni sul sito http://www.sellarondabikeday.com/
 
Foto su FLIKR
 
GRUPPO UFFICIALE SU FACEBOOK

Keine Kommentare:

Kommentar veröffentlichen

Es ist ein Fehler bei diesem Gadget aufgetreten.

Val Gardena Gröden

Val Gardena Gröden
www.valgardena.it
Es ist ein Fehler bei diesem Gadget aufgetreten.