Donnerstag, 17. Mai 2012

NEWS 17.5.2012 - Südtirol SELLARONDA HERO 2012

SÜDTIROL SELLARONDA HERO 2012:


OBIETTIVO 2011 (+ UNO) BIKER RAGGIUNTO

Presentata la mountain bike marathon che il prossimo 23 giugno vedrà al via 2012 biker provenienti da oltre 25 nazioni. Chiuse le iscrizioni della Südtirol Sellaronda HERO a febbraio, è rimasto un solo pettorale, il 2012 appunto, che è all’asta (in favore di Assisport) fino al 15 giugno. Attualmente la miglior offerta è di 2.200 Euro, e Gerhard Kerschbaumer con Julia Innerhofer sono sempre più atleti immagine della iniziativa a favore della associazione che sostiene i giovani talenti dello sport altoatesino. Confermata la presenza di Mirko Celestino che partirà con il numero 1 riservato al vincitore della passata edizione. Diretta web degli ultimi 20 chilometri di gara e grande show serale alle premiazioni, questi gli ultimi ingredienti di una ricetta che promette una HERO da non dimenticare. Presentati anche due pacchetti denominati “Become a HERO” e “Start to HERO” a sostegno della offerta turistica legata alla manifestazione.

Foto edizione 2011

Bolzano, 17.05.2012 - Con la conferenza stampa di presentazione di quest’oggi, è scattato il count-down che in poco più di un mese ci porterà alla terza edizione della Südtirol Sellaronda HERO, la competizione di mountain bike che il 23 giugno prossimo vedrà oltre duemila biker sfidarsi lungo i tracciati di 82 e 52 chilometri disegnati nel cuore delle Dolomiti. «Saranno esattamente duemiladodici» precisa Gerhard Vanzi, co-organizzatore della manifestazione, che ha visto la chiusura delle iscrizioni già a metà febbraio, con ben 25 nazioni al via, tra cui Stati Uniti, Canada, Messico, Australia «anche se ci aspettiamo la presenza di altre bandiere quando la lista degli atleti Elite sarà completata» conclude Gerhard Vanzi, che intanto si dichiara soddisfatto per la presenza italiana con biker provenienti da 80 province del nostro Paese. Ben 2011 atleti al via e l’ultimo pettorale, il duemiladodici appunto, è all’asta al miglior offerente: «Attualmente siamo arrivati ad una offerta di 2.200 Euro – commenta Peter Runggaldier - e l’intero ricavato sarà devoluto a Assisport Alto Adige, l’associazione che sostiene i giovani talenti dello sport nella nostra regione».

Mirko c’è, e promette spettacolo.
Intanto se per conoscere il generoso biker che indosserà l’ultimo pettorale dovremo aspettare fino al 15 giugno, il numero uno è di diritto assegnato a Mirko Celestino, l’Azzurro della mtb marathon che lo scorso anno dominò la Südtirol Sellaronda HERO e che ha posto la gara altoatesina tra i suoi due principali obiettivi di stagione, HERO per l’appunto e mondiale Marathon. Confermata anche la presenza della vincitrice dell’edizione 2011, la tedesca Katrin Schwing.

Grazie a …
all’Assessore della Provincia di Bolzano Thomas Widmann, che non ha fatto mancare il sostegno della amministrazione alla gara che veicola l’immagine dell’Alto Adige in tutto il mondo. Se per impegni di lavoro l’assessore Widmann non è potuto essere presente, è certa però la sua partecipazione alla HERO, la terza consecutiva! Oltre ai ringraziamenti alla Provincia di Bolzano, Gerhard Vanzi ha sottolineato l’importanza della vicinanza delle federazioni: «L’Unione Ciclistica Internazionale ci ha accolto dandoci fiducia e desideriamo ringraziare anche la FCI per il sostegno dato inserendo la nostra manifestazione come terza prova del Marathon Tour 2012».

Squadra che vince si può migliorare?
Sotto il profilo dei tracciati non vi sono state sostanziali modifiche ma «per il prossimo anno valuteremo l’opportunità di introdurre delle varianti anche per mostrare nuovi angoli delle nostre Dolomiti» sottolinea Peter Runggaldier, nel suo ruolo di direttore di gara. Anche il montepremi complessivo è da gara “top” con premi in denaro e in natura del valore totale di 45.000 Euro, con una novità: quattro ricchi premi per i vincitori del GPM del Passo Campolongo e del Passo Sella riservati alla categoria Hobby Men e Women. Inoltre, su una gara di 82 chilometri e 4.200 metri di dislivello il “controllo” è fondamentale: «Confermiamo i quattro punti di assistenza tecnica con Shimano e i cinque ristori energetici forniti da Enervit - spiega Alfred Runggaldier, responsabile dell'assistenza sul percorso – che hanno soddisfatto i partecipanti dello scorso anno».

L’agenda HERO sempre più fitta
Ed ora veniamo al programma della Südtirol Sellaronda HERO 2012, che inizia giovedì 21 giugno con il Bike & Tech Expo e con il ritiro del pacco gara che si protrarrà fino a venerdì. Sabato 23 la partenza del primo gruppo alle 7.30, gli altri tre gruppi distribuiti fino alle 8.30: «Abbiamo ritenuto opportuno “diluire” le partenze dei biker in quattro scaglioni così da evitare gli imbuti nelle prime salite e in alcuni tratti di discesa» spiega Ellis Kasslatter, nell’organizzazione sin dalla prima edizione del 2010. Alle 9.30 toccherà ai piccoli biker della HERO KIDS, mini maratona non competitiva di 3 chilometri lungo le stradine di Selva Gardena. «Stiamo lavorando sulla cerimonia ufficiale di premiazione che si terrà alle 21.00 nella piazza del comune di Selva – prosegue Ellis – perché vogliamo stupire tutti i partecipanti alla HERO con un vero spettacolo». E dopo la premiazione si potrà rivivere la maratona con la proiezione delle immagini della gara sul maxischermo. Parte di queste immagini saranno le stesse che gli appassionati non presenti a Selva potranno vedere in diretta web - sui siti www.sellarondahero.com e www.gazzetta.it – della parte conclusiva della gara sugli 82 chilometri, a partire dalle ore 11.15 alle 12.30. «Inoltre, per la diffusione della conoscenza della HERO e della bellezza del paesaggio delle Dolomiti possiamo contare sulla presenza di Raisport, Sky Sport – aggiunge Gerhard Vanzi – e in particolare Eurosport trasmetterà le immagini in 22 Paesi a cui si sommano 60 televisioni nei dieci Paesi di provenienza dei partecipanti europei».

Partner, non solo sponsor
Si allarga anche il pool delle aziende che hanno scelto la HERO per le proprie partnership. Ai fedelissimi Unicredit, Scott, Gore Bike Wear, Garmin, Enervit, Shimano, BMW, Deuter, Met, GoPro, Elikos, Adidas Eyewear, si sono aggiunti altri marchi prestigiosi: Selle San Marco, lo storico produttore di selle da bici, Erdinger offrirà birra analcolica al termine della gara e Paluani sarà presente con genuine merendine per addolcire l’ambiente. Alla HERO KIDS, oltre a UniCredit, Sportful, che realizza la maglia dei campioncini, ci sarà Marlene, le note e dolci mele altoatesine, assieme a Novabios ad affiancare la mini maratona ai campioni di domani.

Gerhard e Julia, due volti da HERO
Selle San Marco mette in palio una edizione speciale della sella Concor Racing Protek personalizzata HERO per i vincitori delle singole categorie, la stessa sella di Gerhard Kerschbaumer, uno dei due atleti immagine della iniziativa a favore di Assisport. E a proposito di testimonial, la giovane speranza della mtb Julia Innerhofer si dichiara molto orgogliosa dell'iniziativa a favore di Assisport: «Mi piacerebbe gareggiare alla HERO per sostenere l’associazione e mi piacerebbe farlo con il pettorale 2012, quindi se qualche azienda fosse interessata a partecipare all’asta sarei felice di mettermi a disposizione per questa causa». Naturalmente questa dichiarazione ha reso ancor più felice Stefan Leitner di Assisport Alto Adige, che si è complimentato con l'organizzazione.

HERO veicolo di turismo
Da segnalare il risvolto turistico della manifestazione, che si concretizza nell’aver allestito due pacchetti turistici denominati “Become a HERO” e “Start to HERO” che consentono agli appassionati di mountain bike di soggiornare e testare gran parte dei tracciati di gara al cospetto di quelle che l’UNESCO ha riconosciuto come Patrimonio Naturale dell’Umanità: le Dolomiti.

L’incontro con la stampa si è concluso con un ringraziamento da parte di Gerhard Vanzi verso tutti i sostenitori della HERO, in primis la provincia di Bolzano, e poi i comuni della Val Gardena, gli sponsor, i collaboratori nelle quattro valli attraversate dai tracciati e tutti i 400 volontari coinvolti nell’organizzazione e nel presiedere il percorso per l'assistenza e il loro prezioso aiuto.

ORGANIZZAZIONE

Comitato Südtirol Sellaronda HERO

Associazione Turistica Selva Gardena

Str. Meisules, 213

I-39048 Selva Gardena (BZ)

Tel. +39 0471 777900

Fax +39 0471 792245

info@sellarondahero.com - http://www.sellarondahero.com/
www.facebook.com/Sellarondahero

Keine Kommentare:

Kommentar veröffentlichen

Es ist ein Fehler bei diesem Gadget aufgetreten.

Val Gardena Gröden

Val Gardena Gröden
www.valgardena.it
Es ist ein Fehler bei diesem Gadget aufgetreten.