Dienstag, 31. Mai 2011

SÜDTIROL SELLARONDA HERO MTB-MARATHON: TRA I 1.500 BIKER DA 23 NAZIONI, ANCHE MIRKO CELESTINO, IL N.1 DEL RANKING MONDIALE!

Intenso il programma della Südtirol Sellaronda HERO Mtb-Marathon, la competizione di mountain bike in programma sabato 2 luglio intorno al gruppo del Sella. Tra alcune conferme (come i tracciati) e molte le novità (dalla diretta web degli ultimi chilometri allo speciale diploma per gli eroi di giornata) la competizione altoatesina è pronta a stupire ancora una volta il mondo dell’off-road con i suoi 1.500 iscritti e ben 23 bandiere nazionali sventolanti. E a puntare al gradino più alto del podio ci sarà anche Mirko Celestino, l’azzurro al vertice del ranking UCI delle prove marathon.


Bolzano, 31.05.2011 – Con la conferenza stampa di oggi è scattato il count down che in 31 giorni ci porterà alla Südtirol Sellaronda HERO Mtb-Marathon, la competizione in programma il 2 luglio 2011 e che nonostante sia alla seconda edizione, è già entrata nelle “ambizioni” dei biker di tutto il pianeta.

«Possiamo dire di aver raggiunto l’obiettivo prefissato dei 1.500 concorrenti – ha ricordato Peter Runggaldier durante l’incontro stampa di questa mattina nella splendida cornice di Castel Firmiano – ma ciò che ci soddisfa maggiormente è la internazionalità della lista dei partenti, con ben 23 nazioni rappresentate». Un risultato che oltre quantitativo premia la qualità svolta dall’organizzazione coordinata da Gerhard Vanzi in tandem (è il caso di dirlo!) con l’ex azzurro di discesa libera.

Molti i temi trattati durante la conferenza stampa, tra cui la riconferma dei due tracciati che un anno fa stupirono i partecipanti per la bellezza e, soprattutto, per la durezza del tracciato più lungo. Anche quest’anno si potrà scegliere tra quello da 50 chilometri con 2.600 metri di dislivello (con 33 km di single trail, 11 km su sterrato e 6 km su strada) oppure puntare al titolo di “HERO” in quello da 82 chilometri composto da 36 km di sentiero, 35 km di sterrato e i restanti 11 km su asfalto, per un totale di 4.200 metri di dislivello. Come evidenziato dal video 3D proiettato durante l’incontro con i media, i tracciati di gara vantano oltre il 90% su off-road.
In rappresentanza dell’Assessorato alla Mobilità e al Commercio della Provincia Autonoma di Bolzano e del suo assessore Thomas Widmann, assente per un impegno improcrastinabile, è intervenuto Hansi Felder che ha ricordato il valore promozionale della Südtirol Sellaronda HERO Mtb-Marathon e dell’importanza di aver abbinato il nome Südtirol alla titolazione della gara.

«Desidero ringraziare pubblicamente l'Assessore Thomas Widmann che ha sostenuto il progetto della Südtirol Sellaronda HERO sin dalla nascita dell'idea – ha sottolineato Gerhard Vanzi – e il sostegno congiunto con l’impegno dell'Assessore al Turismo Hans Berger e dell'Assessorato allo Sport, presieduto dal Presidente della Giunta Provinciale Luis Durnwalder, ha reso possibile l’organizzazione di un evento di alto profilo sotto tutti gli aspetti, dai servizi alla sicurezza per gli atleti».

Il valore della Südtirol Sellaronda HERO è andato ben oltre i confini della disciplina della mountain bike, tanto da aver attirato l’attenzione di un importante istituto bancario come UniCredit che il prossimo 2 luglio sarà presente alla gara in qualità di main sponsor. «Siamo particolarmente orgogliosi di avere al nostro fianco un così prestigioso istituto di credito dal carattere europeo – ha aggiunto Vanzi – e sappiamo che UniCredit sceglie solo eventi sportivi di eccellenza».

Come ricordato da Antonio Lazzarotto, Presidente Comitato FCI Alto Adige, dopo l’esordio di successo di un anno fa, la Südtirol Sellaronda HERO è salita di rango tanto da entrare a pieno titolo nel calendario nazionale delle Federazione Ciclistica Italiana, e allo stesso tempo, essere valida come Campionato FCI del Triveneto.

Una gara in grado di attirare l’attenzione dei più forti interpreti della mountain bike, e che lo scorso anno fu dominata, nel tracciato di 82 chilometri, da Klaus Fontana, presente alla conferenza stampa a fianco dello sfidante altoatesino Johann Pallhuber. «Voglio avvertire Johann che la HERO è la più dura gara che io abbia mai fatto in carriera – ha ricordato un ironico Fontana – e se vorrà battermi dovrà fare tanta, tanta fatica». E poche ore prima della conferenza stampa della conferenza stampa, agli organizzatori è giunta la notizia che aspettavano: il più forte biker in circolazione, l’italiano Mirko Celestino, ha confermato la propria presenza al via della Südtirol Sellaronda HERO. Trentasette anni, di cui 11 trascorsi come professionista su strada, Celestino sta vivendo una seconda giovinezza grazie alla mountain bike, dove, nella scorsa stagione ha conquistato l’argento ai mondiali e europei di specialità.

Ma non sarà una sfida esclusivamente italiana, quella che ci aspetta il 2 luglio ai piedi del Sella, perché tra i 1.500 iscritti troviamo oltre 45 atleti della categoria Elite provenienti da Germania, Austria, Norvegia e altre nazioni dalla lunga tradizione off-road. Tra queste spicca la tedesca Birgit Söllner, attualmente quinta nel ranking internazionale UCI delle prove marathon, ma l’azzurra Elena Giacomuzzi è pronta a lanciarle il guanto di sfida per la conquista del gradino più alto del podio.

Per loro e per tutti i vincitori di categoria un montepremi straordinario valorizzato in oltre 40.000 Euro, dei quali 17.000,00 riservati ai tesserati nelle classifiche overall. Da segnalare che i primi tre classificati di tutte le 44 categorie previste dal regolamento verranno premiati con riconoscimenti in materiale messo a disposizione dagli sponsor, tra cui caschi da bici MET, cerchioni Fulcrum, occhiali ADIDAS, ma soprattutto due bici SCOTT Genius LT e Contessa Spark RC, del valore complessivo di circa 10.000 Euro, riservate al vincitore maschile e femminile della 82 km nella categoria HOBBY.

Prosegue anche per l’edizione 2011 la collaborazione con Assisport Alto Adige in qualità di Smile Partner: un euro per ogni partecipante viene devoluto all’associazione che sostiene i giovani talenti dello sport.

«Senza gli sponsor non sarebbe possibile organizzare una gara di questa portata – ha aggiunto Vanzi – e quindi vogliamo ringraziare tutte le aziende che hanno creduto in noi, e in particolare i nuovi supplier come BMW che metterà disposizione del comitato organizzatore le nuove xDrive, Campagnolo per la fornitura di cerchioni Fulcrum ed Elikos, il servizio di elicottero delle Dolomiti per le riprese delle immagini aeree della gara».

Per tornare agli aspetti organizzativi il comitato Südtirol Sellaronda HERO ha previsto tre punti di assistenza tecnica Shimano per garantire il massimo supporto ad ogni biker iscritto e cinque ristori forniti da Enervit. Inoltre, nell’edizione 2011 è stato istituito uno speciale diploma "HERO TIME 150%" assegnato ai partecipanti alla maratona che concludono la gara di 82 km entro una volta e mezza il tempo del vincitore. E gli appassionati che non potranno seguire a bordo pista la Südtirol Sellaronda HERO, l’organizzazione ha predisposto per gli ultimi 16 km della maratona, ovvero dal Passo Duron 2.280 m all’arrivo a Selva Gardena 1.563 m, una diretta web sul sito dell’organizzazione www.sellarondahero.com.


«Avremo tanti ospiti d’onore – ha commentato Runggaldier – ma in attesa delle ultime conferme di VIP posso dire che al via della HERO avremo il meglio dello sci azzurro con Christoph Innerhofer, Peter Fill, Florian Eisath, Stefan Thanei oltre al mio amico Kristian Ghedina… nella speranza che quest’anno possa finire il tracciato». Dalla mtb allo sci il passo è breve, soprattutto se per palcoscenico abbiamo il gruppo del Sella intorno al quale ruota d’inverno il più famoso giro sciistico al mondo.

I tracciati della Südtirol Sellaronda HERO Mtb-Marathon attraversano sette comuni, quattro valli e tre province, e per questo angolo di paradiso montano, la manifestazione è una straordinaria opportunità di promozione turistica, come è emerso dagli interventi di Christine Demetz, Presidente Val Gardena Marketing. Un lavoro di squadra quello che sta alle spalle della HERO grazie alla collaborazione instaurata tra i Consorzi Turistici della Val Gardena, Alta Badia, Arabba, Val di Fassa e Alpe di Siusi.

Una grande manifestazione la si vede anche dagli eventi collaterali che quest’anno prevedono una gara per scoprire i campioni di domani, ovvero la HERO Kids riservata ai minibiker dai 6 ai 12 anni che si sfideranno (a partire dalle 9.30, ) su un tracciato di 3 chilometri. Inoltre il BIKE e TECH EXPO, l’area espositiva nel cuore di Selva con i più qualificati brand di settore. «Da non perdere l’HERO Party il sabato sera rivivendo insieme la HERO 2011 sul maxischermo» come spiegato da Ellis Kasslatter, Direttrice dell’Associazione Turistica Selva Gardena.

Infine, il primo weekend di luglio sarà all’insegna del ciclismo, perché oltre alla Südtirol Sellaronda HERO di sabato 2 luglio il giorno successivo andrà in scena il Sellaronda Bike Day, la manifestazione ciclistica non agonistica e gratuita che si svolge tra le 8.30 e le 15.30 di domenica con la chiusura al traffico motorizzato dei quattro passi dolomitici. «Lo scorso anno abbiamo stimato oltre 18mila ciclisti, e che riteniamo di poter superare quest’anno – ha commentato Günther Pitscheider, direttore di Val Gardena Marketing – confermando che la formula dell’evento riscontra sempre più successo». La novità dell’edizione 2011 è il cambio del senso di marcia: il prossimo 3 luglio gli organizzatori chiedono alle migliaia di ciclisti di pedalare in senso antiorario. Inoltre per loro è prevista l’assistenza meccanica Shimano e alcuni ristori grazie a Enervit. E a fine stagione si replica. Infatti il 18 settembre prossimo si terrà l’evento Eco Dolomites che a fianco delle biciclette mette in mostra veicoli ecologici.

Dunque tutto è pronto per la seconda edizione della Südtirol Sellaronda HERO Mtb-Marathon, e c’è da scommetterci che sarà un altro successo dolomitico.

Per informazioni: www.sellarondahero.com

ORGANIZZAZIONE

Comitato Südtirol Sellaronda Hero

Associazione Turistica Selva Gardena

Str. Meisules, 213

I-39048 Selva Gardena (BZ)

Tel. +39 0471 777900 - Fax +39 0471 792245

info@sellarondahero.com - www.sellarondahero.com

Keine Kommentare:

Kommentar veröffentlichen

Es ist ein Fehler bei diesem Gadget aufgetreten.

Val Gardena Gröden

Val Gardena Gröden
www.valgardena.it
Es ist ein Fehler bei diesem Gadget aufgetreten.